turismo

Stampa

CASTIGLIONI ART FESTIVAL - CASTIGLION FIORENTINO

on .

lug-17 CastiglionFiorentino-Collegiata
Lo “Spoleto Art Festival” approda a Castiglion Fiorentino e si trasforma in “Castiglioni Art Festival”.
 

Giovedì 20 luglio si è inaugurata la rassegna di eventi artistici che animerà, secondo un format particolarmente suggestivo e itinerante, il centro storico di Castiglion Fiorentino con presenze di spicco del panorama culturale e intellettuale italiano.
 
 
Si rinnova l’amicizia con lo “Spoleto Art Festival”. Sabato scorso, a Spoleto, all’inaugurazione della rassegna d’arte contemporanea e non solo denominata “Spoleto Art Festival”, appunto, era presente anche l’assessore alla cultura del comune di Castiglion Fiorentino, Massimiliano Lachi. Un’amicizia che è stata ulteriormente suggellata il 20 luglio quando è stato inaugurato il “Castiglioni Art Festival”, una rassegna di eventi artistici – presentazioni di libri e incontri con autori, mostre personali e collettive – che animerà, secondo un format particolarmente suggestivo e itinerante, il centro storico di Castiglion Fiorentino con presenze di spicco del panorama culturale e intellettuale italiano.

“Un’occasione, dunque, per la promozione della nostra realtà e la crescita del suo dinamismo, con il coinvolgimento e la partecipazione attiva della cittadinanza. L’iniziativa s’inserisce, per la prima volta e con i migliori auspici, nel quadro delle varie e molteplici proposte culturali realizzate, quali progetti di lettura, laboratori e concorsi di scrittura, eventi di teatro, cinema, musica, creando una nuova opportunità per Castiglion Fiorentino che ospiterà altresì l’edizione 2017 del Premio Wilde, il prestigioso concorso letterario europeo che si accompagna annualmente allo Spoleto Art Festival. La giornata di premiazione si terrà il prossimo 2 dicembre presso il Teatro Spina” dichiara l’assessore Massimiliano Lachi. 

Per quanto riguarda la rassegna “Arte e Cultura Letteraria”, tutti gli appuntamenti si terranno presso la struttura di via Dante, mentre per quanto riguarda le Mostre d’Arte sono previste tre sedi: la Chiesa di Sant’Angelo al Cassero con gli artisti Silvio Amato e Gianpaolo Berto, il Chiostro di San Francesco con lo Spoleto Meeting Art Castiglion Fiorentino e cura di Paola Biadetti e l’Auditorium Le Santucce con la personale dell’artista aretino Lucio Gatteschi. 

Condividi questo articolo